Il gasdotto Snam contro l’appennino – Le mappe: tracciati, tubature, ruspe, depositi

Dove passa il gasdotto? A volte non ci si rende conto, intuitivamente, di quanto sia nel cuore delle montagne. I tracciati sono lontani e difficili da raggiungere. Non è questione di “alpinismo rivoluzionario”, spesso passano nei fondivalle, tra i boschi, sotto i fiumi, quasi sempre lontani dalle strade. Bisogna perdere tempo a studiare queste mappe, … Read more Il gasdotto Snam contro l’appennino – Le mappe: tracciati, tubature, ruspe, depositi

Santiago, Cile – Uscito il numero 27 de “La Bomba”

Continuando con le notizie dell’ultimo bollettino, si arriva nel mese di marzo, un mese in cui ci sono date segnate dalla prassi ribelle del passato e che continua a diffondersi nel presente con varie idee, dinamiche e proiezioni, ci riferiamo al giorno del giovane combattente, una data che inizia dopo l’uccisione di due giovani militanti … Read more Santiago, Cile – Uscito il numero 27 de “La Bomba”

La Sibilla – La voce dell’Appennino contro il gasdotto Snam

Per dare risposta alle tante persone che ci chiedono disponibilità di maggiori informazioni, finalmente abbiamo creato La Sibilla, uno strumento telematico per dare voce alla lotta contro il gasdotto Snam. Senza pretese di universalismo, impossibile oltre tutto dato che si tratta di un’opera di 700 km, rimaniamo centrati sul punto di vista della Valnerina e … Read more La Sibilla – La voce dell’Appennino contro il gasdotto Snam

Buenos Aires, Argentina – Attaccato il Ministero di industria agroalimentare per Santiago e Rafael

A qualche ora da 1 anno dalla scomparsa, seguita dalla morte del compagno anarchico Santiago Maldonado per mano dalla Gendarmeria Nazionale, abbiamo collocato un congegno incendiario artigianale su una delle finestre del ministero di industria agroalimentare del paese, situato nella capitale federale, il cui ministro attuale (ex presidente della società rurale) fedele agli interessi dei … Read more Buenos Aires, Argentina – Attaccato il Ministero di industria agroalimentare per Santiago e Rafael

Berlino – Attacco alla Smart City. Fuoco a furgone Amazon

I pensieri sono liberi  … Sull’attacco tecnologico all’individuo a partire dallo sviluppo immenso di vari attorix e sulla diffusione distruttiva sull’unico pianeta finora popolato si è detto tanto. La nostra Era è stata raggiunta da una forma di schiavizzazione felice alla quale l’umanità si vuole dare senza scrupoli alcuni. Pensiamo a Facebook. Il collegamento in … Read more Berlino – Attacco alla Smart City. Fuoco a furgone Amazon

Reutlingen e Norimberga, Germania – Vernice contro le sedi dell’AFD

3 giugno 2018 Hotel Fortuna, Carl-Zeiss-Str. 75, Reutlingen, marcato con la vernice! La AfD a Reutlingen nel Fortuna Hotel, Carl-Zeiss-Str. 75 celebrava un’iniziativa tra l’altro con Meuthen e Jongen. Come reazione il luogo di notte fu marcato con la vernice! Mettersi con lx razzistx vuole dire avere dei problemi! Azioni dirette contro la feccia fascista … Read more Reutlingen e Norimberga, Germania – Vernice contro le sedi dell’AFD

Spagna – Manifesto in solidarietà con i colpiti dalla repressione per la rivolta contro il G20 ad Amburgo

In luglio 2017 si è svolto ad Amburgo il vertice annuale di G20. I leader delle potenze mondiali si sono riuniti per sputarci in faccia i loro piani di morte, sfruttamento e miseria. Durante i giorni del vertice è scoppiata un’autentica rivolta, che ha turbato la regia dei futuri piani dei leader. A centinaia di … Read more Spagna – Manifesto in solidarietà con i colpiti dalla repressione per la rivolta contro il G20 ad Amburgo

Hackback – Una guida fai-da-te

1 – Introduzione Vi sarete accorti del cambiamento di lingua dall’ultima edizione. Il mondo per chi conosce l’inglese è già pieno di libri, talk, guide e informazioni sull’hacking. In quel mondo, ci sono hacker migliori di me, in abbondanza, ma che sprecano i loro talenti, lavorando per difendere i padroni, o per agenzie di Intelligence, … Read more Hackback – Una guida fai-da-te

Torino – Le vie infinite dell’Habeas Corpus

Qualche mese fa, Camille, compagna sottoposta a lungo a firma quotidiana, ha deciso di partire e sottrarsi all’onere di presentarsi tutti i giorni dalla polizia.  Ieri è stata fermata per un controllo, apparentemente “casuale”, a Porta Susa da due agenti della Digos ed è stata arrestata e condotta alle Vallette. Cosa c’è di strano? Per la violazione … Read more Torino – Le vie infinite dell’Habeas Corpus