Apprendiamo dalla stampa di regime che nella notte tra il 23 e il 24 novembre a Bologna un ripetitore sarebbe andato a fuoco. Sul posto sono state trovate scritta che recitva: No al controllo no alla sorveglianza, pandemia=capitalismo”

https://www.ilrestodelcarlino.it/bologna/cronaca/attentato-anarchico-1.5743128

https://www.bolognatoday.it/cronaca/san-lazzaro-ripetitore-incendio-attentato-parco-resistenza.html