Riceviamo e pubblichiamo questo opuscolo apparso qualche settimana fa anche su  Macerie e storie di Torino:

link al pdf occasioni