Spoleto – Nemici di ogni Stato, nemici di ogni frontiera [ANNULLATO]

Mappa non disponibile

Date/Time
Date(s) - 21 Mar, 2020
16:30 - 23:30

Categories


L’INCONTRO È STATO ANNULLATO

21 MARZO 2020

Nemici di ogni Stato, nemici di ogni frontiera.

16:30 Discussione con “Alcuni nemici di ogni frontiera”

23:00 Spoleto Teknight

Nel marzo del 1998 l’allora governo di centrosinistra approva la legge Turco Napolitano, misura concernente la disciplina dell’immigrazione. Con questo testo vengono istituiti i cosiddetti cpt, ovvero centri di permanenza temporanea, col fine d’identificare ed espellere gli stranieri considerati clandestini dalla legge.  Il primo a essere istituito è il regina pacis di san foca nei pressi di Lecce. Dal 2002 un gruppo di compagni inizia una lotta contro questo centro di reclusione, nei fatti un lager moderno, attraverso sia un lungo lavoro di controinformazione, sia con presidi di solidarietà, puntando il dito sui responsabili, diretti e indiretti, della gestione di questa struttura.
Col passare del tempo, all’interno del cpt ci sono state rivolte ed evasioni a cui si sono affiancati momenti di contestazione, volantinaggi, presidi ma anche azioni dirette contro strutture coinvolte nella gestione del lager.
Questo incontro non vuole essere un momento per celebrare quella lotta, piuttosto vuole discutere e riflettere su come “quelle convinzioni che servivano a illuminare il nostro cammino: l’autogestione della lotta, la conflittualità permanente e l’attacco diretto” possano oggi rilanciare e animare l’intervento anarchico nel mondo che ci circonda, soprattutto davanti a sconvolgimenti quali crisi economiche, disastri ecologici, guerre e povertà che costringono migliaia di persone a emigrare.

Ne parleremo con “Alcuni nemici di ogni frontiera”

Circolaccio Anarchico
viale della repubblica 1/a – Spoleto (Umbria).
E-mail: circolaccioanarchico@inventati.org