Milano – Presentazione del corteo NoCPR del 25 aprile a Modena

Mappa non disponibile

Date/Time
Date(s) - 14 Apr, 2019
18:00 - 22:00

Location
nuova occupazione in Corvetto

Categories


Presentazione del Corteo del 25 aprile a Modena contro i CPR lager di stato

https://www.youtube.com/watch?v=3tPhUC7CIqc&feature=youtu.be

I CPR, Centri di Permanenza per il Rimpatrio ex CIE, sono campi di reclusione per emigranti senza documenti. La legge Salvini ha aumentato i casi in cui sarà possibile rinchiudervi anche richiedenti asilo.

Il tempo di permanenza all’interno di questi lager varia da alcuni giorni a sei mesi. Si esce con un decreto di espulsione dal territorio italiano oppure con una deportazione verso il proprio Paese d’origine.

I CPR attualmente attivi sono 7 (Torino, Roma, Bari, Brindisi, Potenza, Trapani, Caltanissetta) e 4 sono in via di riapertura (Milano, Modena, Gradisca, Macomer).

Il decreto Minniti, del precedente governo di marca Pd, ne prevedeva uno per ogni regione e quelloattuale, a comando leghista, sta lavorando per riaprirli il prima possibile.

Fino all’estate del 2013, a Modena era in funzione un CIE, chiuso dopo essere stato reso inagibile dalle continue rivolte dei reclusi. È questa la struttura che dovrà essere riaperta.

Sempre più persone in attesa di un permesso di soggiorno o richiedenti asilo potranno rischiare la reclusione nel CPR di Modena. Tra queste, coloro che corrono un rischio maggiore sono quelle che verranno buttate fuori dal sistema di accoglienza gestito, per altro, da cooperative che da tempo lucrano sulla “gestione” degli emigranti.

 

QUESTI LUOGHI NON DEVONO ESISTERE!

CONTRO TUTTE LE PRIGIONI PER EMIGRANTI!

CONTRO LA RIAPERTURA DEL CPR DI MODENA!

Il 14/04 dalle 18.00

nuova occupazione in Corvetto,

via G. B. Piazzetta 23, Milano