Mattarello-Acquaviva (TN) – KILL THE BILL Due giorni di discussioni contro la società della miseria tecnologica

Mappa non disponibile

Date/Time
Date(s) - 4 Set, 2021 - 5 Set, 2021
All Day

Categories


KILL THE BILL

Due giorni di discussioni

contro la società della miseria tecnologica

Ogni giorno che passa, tutto il baraccone dell’Emergenza Covid si rivela sempre più per quello che è: una manovra mostruosa e un atto di guerra all’umanità intera. Tra vaccinazioni biotecnologiche, tracciamento elettronico e militarizzazione montante, quella che ci viene apparecchiata è una vita da schiavi tecnicamente equipaggiata. Mentre in Italia e in sempre più Paesi del mondo montano le proteste, abbiamo deciso di organizzare due giornate di incontri e discussioni, in cui si parlerà dei cosiddetti vaccini, del “mondo a distanza” 5G, del “modello Amazon” nella ristrutturazione del lavoro, della riorganizzazione della scuola e dell’educazione secondo le nuove esigenze ipertecnologiche del capitale. Per affinare le idee e prendere la mira contro il mondo-macchina degli uomini-macchina, ma anche per riscoprire, difendere, contrapporgli una dimensione di incontro e socialità orgogliosamente umana.

Sabato 4 settembre

ore 10.30 discussione a partire dall’opuscolo Il mondo a distanza. Su pandemia, 5G, materialità rimossa del digitale e l’orizzonte di un controllo totalitario

ore 13.30 pranzo

ore 16.00 discussione a partire dall’opuscolo Contro i vaccini dell’ingegneria genetica, contro la sperimentazione biotecnologica di massa

ore 20.00 cena

a seguire musica dal vivo

Domenica 5 settembre

ore 9.00 colazione

ore 10.00 discussione sulla trasformazione della scuola e dell’educazione, a partire dalle analisi e dalle considerazioni di alcuni docenti attivi nelle iniziative contro il lasciapassare

ore 13.00 pranzo

ore 16.00 assemblea finale: un autunno di lotta? valutazioni e proposte per resistere

Possibilità di campeggiare

Al terreno no tav di Mattarello-Acquaviva (vicino Trento), il 4 e 5 settembre 2021.

Collettivo salute e libertà

collettivosalutelibert@anche.no