Genova – La rivoluzione del Rojava nella guerra in Medio Oriente

Mappa non disponibile

Date/Time
Date(s) - 27 Ott, 2019
15:00 - 19:00

Categories


LA RIVOLUZIONE DEL ROJAVA
NELLA GUERRA IN MEDIO ORIENTE

Partendo da una critica allo Stato, il progetto del confederalismo democratico in Kurdistan cerca di realizzare una società al di fuori della gerarchia e della prevaricazione e con una basilare critica al progresso e alla “civilizzazione” per come intesa dalla società tecnoindustriale occidentale. Questo avviene in un contesto di guerra.
Gli ultimi accadimenti come l’invasione nazionalista e la pulizia etnica promossa da Erdogan, ci fanno capire come gli Stati (Turchia, Russia, Stati Uniti, Siria) mirino alla spartizione delle risorse in quel territorio, sempre alla ricerca di un avamposto in loco dove poter esercitare il proprio potere dentro alla scacchiere geopolitico mondiale; e come siano pronti a schiacciare qualsiasi resistenza.
Gli Stati cercano da sempre di mantenere il monopolio della violenza, il controllo del territorio ed il suo sfruttamento economico. Di qui la criminalizzazione, l’attacco e il preteso disarmo delle formazioni combattenti YPG e YPJ, unità di difesa del popolo curdo, che da anni continuano a combattere per l’affermazione della propria identità e per l’autonomia. A fianco a loro combattono molte formazioni internazionaliste ed anarchiche indipendenti, nella lotta contro il Capitalismo, ISIS, e per gli ideali di autodifesa, antifascismo, internazionalismo rivoluzionario.

Libertà ed uguaglianza, sono sempre da conquistare. Queste ultime non sono solo parole ad uso e consumo della retorica di sinistra e del politicantismo, comode per animare un teatrino diplomatico di quelle democrazie occidentali che si nutrono allo stesso tavolo di Erdogan, Assad o Putin, ma azioni concrete di una rivoluzione combattuta e vissuta.

Ne parliamo con Heval Chekdar Aghir Jak, combattente nelle brigate internazionaliste

DOMENICA 27 OTTOBRE ORE 15.00

Spazio Anarchico CHELINSE vico alla torre di San Luca 6 – Genova