Draga – Passeggiata No Border

Mappa non disponibile

Date/Time
Date(s) - 7 Ott, 2018
10:30 - 16:00

Location
Draga (TS)

Categories


domenica 7 ottobre
h. 10.30, ritrovo a Draga

I confini sono un’invenzione, ma un’invenzione che ammazza, da sempre.
Ogni giorno, decine di persone tentano di raggiungere l’Europa attraverso la rotta balcanica: attraversano confini di nascosto rischiando di essere prese e respinte, derubate e menate dalla polizia, rischiando di morire.
Noi, che possiamo muoverci di qua e di là dal confine quando e come ci pare, solo perché siamo bianche e cittadine, siamo solidali con chi ci rischia la vita.
Attraversiamo la frontiera insieme per dire che rifiutiamo la sua esistenza e che siamo contro e chi la fa esistere e funzionare. Denunciamo la violenza di questo confine e di quello dell’area Schengen (sloveno-croato), denunciamo i respingimenti illegali dalla Slovenia e la violenza della polizia croata. Denunciamo le condizioni nelle quali l’Unione Europea condanna i migranti in Bosnia. Denunciamo la pazzia delle reclusioni sulle
isole greche. Denunciamo la violenza dei CPR – che sono dei lager di Stato – e la costruzione di un CPR a Gradisca d’Isonzo.

Qui diciamo che i confini ci fanno schifo, che vanno distrutti, che li vogliamo distruggere. Vogliamo la demilitarizzazione del Carso e della frontiera. Vogliamo la libertà di movimento incondizionata per tutti gli esseri umani.

VIA I FASCISTI E IL CORPO MILITARE,
PIÙ NOMADI E MONTANARE!

Assemblea No CPR- no frontiere
https://nofrontierefvg.noblogs.org

qui il pdf: https://nofrontierefvg.noblogs.org/files/2018/09/CAMMINATA-NO-BORDER.pdf