Bologna – Chiacchierata sul lavoro gratuito nel sistema di accoglienza

Mappa non disponibile

Date/Time
Date(s) - 12 Lug, 2018
18:00 - 22:30

Location
Tribolo

Categories


Dalla fine del 2014, una circolare del ministero degli interni invita le prefetture e i comuni a incentivare percorsi di volontariato per le persone richiedenti asilo, come conferma poi il decreto Minniti-Orlando del 2017.
Si tratta di tutta una serie di attività gratuite, presentate come “socialmente utili”: pulizia strade, aree verdi, assistenza a persone anziane, cucina, eventi… il tutto non pagato ovviamente, sfruttando la posizione di estrema precarietà delle persone rinchiuse nel circuito dell’accoglienza.
Anche a Bologna questa nuova forma di sfruttamento “per l’integrazione” è esistito ed esiste. Riflettere su come sono nate iniziative di questo tipo, chi le organizza, con quali forme di ricatto vengono messe in atto, quali legami intrattengono con le politiche di decoro, permette di affrontare un altro aspetto di disciplina e sfruttamento legato all’accoglienza, “buona” o cattiva che sia. Ma oltre alla critica, può anche servire per pensare collettivamente a come lottare contro l’accoglienza e contro le sue forme di estrazione del valore, di cui il volontariato è una delle facce.