La Spezia – Aggiornamenti da Paska

Confermo quanto detto, ma voglio un medico adeguato per quello che mi è successo. Quando sono uscito dalla cella, è vero ho spinto l’agente che era presente sul piano. Poi sceso all’ingresso ho spinto l’altro agente che mi aspettava e vhe faceva parte della scorta. Dichiaro però, che subito dopo, sono stato aggredito da più … Read more La Spezia – Aggiornamenti da Paska

Francia – L’ultimo prigioniero del caso Quai Valmy uscirà presto, sotto condizione

La domanda di libertà condizionale dell’ultima persona in prigione per il caso di Quai de Valmy è stata definitivamente rigettata dalla Camera d’applicazione delle pene, giurisdizione d’appello del Giudice d’applicazione delle pene (JAP). Rimarrà rinchiuso nella prigione di Meaux fino a quando uscirà con i crediti di riduzione pena[1]; la data prevista è fine gennaio. … Read more Francia – L’ultimo prigioniero del caso Quai Valmy uscirà presto, sotto condizione

Bari e Potenza – Rivolte nei Cpr

Questa notte nel Centro di Permanenza e Rimpatrio di Bari Palese è scoppiata una rivolta, a pochi giorni da un tentativo di evasione di massa. Secondo le dichiarazioni delle forze dell’ordine alla stampa, alcuni reclusi hanno incendiato le celle, devastato alcune stanze contenenti documenti e allagato i corridoi. I media ovviamente parlano di “ospiti” che … Read more Bari e Potenza – Rivolte nei Cpr

Torino – Racconto e impressioni dal corteo di sabato 15 contro il DL Immigrazione e Sicurezza e in solidarietà ad Antonio

Via Botero, via Bertola, piazza Arbarello e via Garibaldi. Dai litigi convulsi degli agenti della polizia politica arrivati fino all’orecchio di qualche compagno, il corteo partito sabato da piazza Solferino non avrebbe mai dovuto raggiungere la via dello shopping nel bel mezzo di un sabato pre-natalizio, anzi nessuno sarebbe proprio dovuto arrivare fino al concentramento. … Read more Torino – Racconto e impressioni dal corteo di sabato 15 contro il DL Immigrazione e Sicurezza e in solidarietà ad Antonio

Paesi Bassi – Assoluzione per tutti gli arrestati durante gli scontri del 19 novembre 2016 a Kerkplein

Il 19 novembre 2016, un gruppo di 250 manifestanti si riunì a Kerkplein per manifestare contro la crescente repressione nei confronti degli anarchici e degli antifascisti, a L’Aia così come nel resto del mondo. Il divieto di manifestare e l’identificazione di anarchici e antifascisti è uno strumento spesso ultilizzato dalla repressione, una scusa per adottare … Read more Paesi Bassi – Assoluzione per tutti gli arrestati durante gli scontri del 19 novembre 2016 a Kerkplein

Parigi – Attacco per un dicembre nero

“Voi aspettate la Rivoluzione! E sia! La mia è da molto tempo incominciata! Quando sarete pronti – Dio che lunghissima attesa! – non proverò disgusto a percorrere un tratto di cammino insieme con voi! Ma quando vi fermerete io continuerò la mia marcia folle e trionfale verso la grande e sublime conquista del Nulla! Ogni … Read more Parigi – Attacco per un dicembre nero

Belgio – Fissata la data di inizio per il processo agli anarchici

Dal 2008 al 2014, lo Stato belga ha portato una vasta inchiesta riguardante le varie lotte, sempre al difuori dei seniteri battuti, che protestavano contro i centri chiusi, le frontiere, le prigioni e questo mondo basato sull’autorità e lo sfruttamento. Nel suo mirino: La biblioteca anarchica Acrata, delle pubblicazioni anarchiche e antiautoritarie, decine di volantini … Read more Belgio – Fissata la data di inizio per il processo agli anarchici

Strasburgo, Francia – Storia d’amore infinita tra sicurezza e repressione

riceviamo e pubblichiamo Martedì sera, 11 dicembre, poco prima delle 20 nel centro città di Strasburgo un ragazzo di 29 anni spara diversi colpi di pistola uccidendo 4 persone e ferendone 12. Subito dopo fugge prendendo un taxi e dirigendosi nel quartiere poco lontano di Neudorf. Polizia, forze speciali e gendarmerie riescono a individuarlo e … Read more Strasburgo, Francia – Storia d’amore infinita tra sicurezza e repressione

Operazione Panico – Aggiornamenti prossime udienze

Giovedì 13 dicembre l’udienza è stata rinviata, come preannunciato, per malattia di uno dei giudici. E’ stato reso noto, inoltre, che il perito incaricato delle trascrizioni delle intercettazioni ha perso un mese di tempo, perché non si trovavano i file audio (…). Quindi la data di consegna delle trascrizioni slitterà probabilmente di un mese, dal … Read more Operazione Panico – Aggiornamenti prossime udienze