Paul Valet – Chiodi di sabotaggio ed. Gratis

Paul Valet CHIODI DI SABOTAGGIO pp. 72, 4 euro Gratis www.gratisedizioni.org per richieste: trrivio@gmail.com grotesk@libero.it Chiodi di sabotaggio Georges Schwartz è un uomo minuto, fragile e riservato. Nasce a Mosca nel 1905, in una famiglia agiata e colta. La madre polacca ed il padre ucraino lo affidano alle cure e agli insegnamenti di una governante … Read more Paul Valet – Chiodi di sabotaggio ed. Gratis

“Costruite infrastrutture per sfuggire al bavaglio della censura!” Sull’attacco a linksunten.indymedia.org

E’ la mattina del 25 agosto quando il ministro degli interni tedesco Thomas de Mazière dichiara ufficialmente la messa al bando del sito linksunten Indymedia. Il provvedimento viene notificato a tre persone, accusate di essere le amministratrici del sito. Nelle stesse ore la polizia federale tedesca si scatena: imbeccata dai servizi segreti (BND), ottiene un … Read more “Costruite infrastrutture per sfuggire al bavaglio della censura!” Sull’attacco a linksunten.indymedia.org

Kairos – Giornale Anarchico

“Nel greco antico kairos indica l’idea del momento opportuno da cogliere, quella occasione favorevole, dell’attimo propizio che consente la riuscita di un’azione in mezzo ai rischi del mondo e alle incertezze di circostanze esterne. Per questo è necessario passare alla pratica, imparare a cogliere questo kairos, da una parte cercando di riconoscerlo senza nascondersi dietro il facile pretesto … Read more Kairos – Giornale Anarchico

Violenza di genere in ambienti antiautoritari e in spazi liberati

“Occorre un distinguo sul concetto stesso di Violenza. Questa stessa parola può essere utilizzata per indicare atteggiamenti opposti, uno con una spinta liberatoria, e l’altro con una spinta oppressiva. Vogliamo riappropriarci della violenza per distruggere l’esistente oppressore, per ribaltare le strutture di potere e le autorità che le riperpetuano e proteggono. Attaccare con aggressività chi … Read more Violenza di genere in ambienti antiautoritari e in spazi liberati

Jaurìa – pubblicazione transfemminista per la liberazione animale

“Partiamo da una base chiara, un minimo che vogliamo trasformare in una massima, cioè che la nostra lotta è contro ogni tipo di autorità e ogni forma di oppressione. Pertanto, non si può escludere nessunx dalle nostre azioni e dai nostri pensieri, dalla nostra empatia e dalla nostra ricerca dell’anarchia, per ragioni arbitrarie come le … Read more Jaurìa – pubblicazione transfemminista per la liberazione animale

Frangenti n.12

In questo numero: ricordando Anteo e un romanzo russo, si parla di gelosia e del quotidiano disastro nucleare. In più, siamo ritornati sulla questione catalana, insieme alle buffonate del 4 novembre.   Per leggerlo sul computer: FRANGENTI N°12 WEB Per scaricarlo, stamparlo e diffonderlo: FRANGENTI N°12 STAMPA

Libia – Memorie dalla rivolta contro Gheddafi

Sulla frontiera occidentale della Libia L’auto corre a più di cento all’ora. E questo senza che l’autista tunisino abbia l’aria di far caso alla tempesta di sabbia che spazza la strada sin dal mattino. Eppure la visibilità non va oltre i cento metri. Il caldo è soffocante e il vento che viene dal Sahara avvolge … Read more Libia – Memorie dalla rivolta contro Gheddafi

La politica del governo italiano in Libia

Ciò che accade al largo delle coste e all’interno del territorio libico è davvero rappresentativo dei tempi ignobili in cui viviamo. Con lo spudorato pretesto della “lotta ai trafficanti di uomini”, lo Sato italiano sta lautamente finanziando signori della guerra, guardie e milizie (quello che si definisce maldestramente “governo libico”) per il controllo e l’internamento … Read more La politica del governo italiano in Libia

Non molliamo

Pubblicato a Marsiglia dal gennaio al marzo 1927, Non molliamo era un giornaletto gratuito spedito in migliaia di copie in Italia e diffuso clandestinamente a mano. Curato dal “Comitato Anarchico per l’azione antifascista”, sulle sue colonne non si nascondeva certo la tragica situazione in cui versavano i sovversivi in Italia, braccati da una società ormai manifestamente totalitaria. … Read more Non molliamo