Op. Sibilla – Comunicato di solidarietà da Campania Libertaria

Solidarietà ai compagni e alle compagne anarchic* che nella notte dell’ 11 novembre hanno dovuto subire la mano della repressione statale, con perquisizioni nelle case di circa dieci compagni e compagne, sotto gli ordini del PM Comodi.

La feccia del potere con le sue ormai conosciute mosse subdole, tenta di frenare e rinchiudere, fisicamente e mentalmente, qualsivoglia spinta rivoluzionaria, che possa far tremare i padroni della società capitalista, annegando ogni pensiero che non sia in linea con gli schemi prefissati dai padroni stessi.

La nostra lotta è la lotta dei compagni anarchici greci, spagnoli, tedeschi, francesi, sudamericani, del Myanmar, e di tutto il mondo, non ha né frontiere né lingua, ma è solo accompagnata dalla solidarietà di tutti i popoli che vogliono ribellarsi all’odierno stato-di-cose.

Solidarietà a RoundRobin, espressione della volontà libertaria di diffondere e raccontare pensieri, azioni, notizie, che fuoriescono sempre dalla logica sopracitata.

I padroni tremano al sentire di “Anarchia”, per questo lo grideremo più forte.

CONTRO L’INFAME REPRESSIONE STATALE
CONTRO IL CAPITALISMO E I PADRONI DEL MONDOAL FIANCO DEI COMPAGNI E DELLE COMPAGNE ANARCHIC*

VIVA L’ANARCHIA !

Campania Libertaria