Grecia – Sentenza del processo contro Konstantina Athanasopoulou, Giannis Michailidis e Dimitra Valavani

Sentenza del processo contro Konstantina Athanasopoulou, Giannis Michailidis e Dimitra Valavani (Atene, Grecia, 29.06.2021)

Il 29 giugno si è tenuta l’ultima udienza del processo contro Konstantina Athanasopoulou, Giannis Michailidis e Dimitra Valavani, le compagne e il compagno arrestati il 29 gennaio 2020 ad Agia Paraskevi (area metropolitana di Atene). Le condanne sono le seguenti:

— Giannis Michailidis: 26 anni (accorpati in 20).
— Konstantina Athanasopoulou: 2 anni e 6 mesi.
— Dimitra Valavani: 2 anni e 6 mesi.

Dimitra Valavani è stata scarcerata il 30 giugno.

Restano in carcere Giannis Michailidis e Konstantina Athanasopoulou.

Prima dell’arresto del gennaio 2020, la compagna Konstantina Athanasopoulou era latitante. Venne arrestata il 5 gennaio 2017 nel contesto di un’operazione repressiva contro l’organizzazione Lotta Rivoluzionaria (Επαναστατικού Αγώνα, Epanastatikòs Agonas, EA), nel corso della quale venne arrestata anche la compagna Pola Roupa. A seguito dell’arresto rivendicò la propria partecipazione ad EA. Dopo essere stata scarcerata su cauzione, nel 2019 è stata condannata in contumacia a 35 anni e 6 mesi di carcere in uno dei processi contro l’organizzazione. Attualmente sta proseguendo il procedimento d’appello del processo in cui oltre alla compagna sono imputati anche Nikos Maziotis e Pola Roupa, membri di EA.

Giannis Michailidis era evaso dal carcere rurale di Tyrintha nel giugno 2019. Arrestato nel febbraio 2013 assieme ad altri tre anarchici per la doppia rapina avvenuta a Velventos (regione di Kozani), al termine del processo è stato condannato a 16 anni e 4 mesi di carcere. Oltre a ciò, stava scontando una ulteriore condanna per una sparatoria con la polizia a Pefki (area di Atene) nel maggio 2011. Durante un controllo, furono feriti con dei colpi di pistola due poliziotti. L’anarchico Theofilos Mavropoulos, a sua volta ferito, venne arrestato, mentre Giannis Michailidis riuscì a fuggire sottraendo l’automobile della polizia. Per questi fatti è stato condannato a 15 anni di carcere.

Qui di seguito gli indirizzi di G. Michailidis e K. Athanasopoulou:

Giannis Michailidis [Γιαννης Μηχαιλιδης]
Malandrinou Prison [Κ. Κ. Μαλανδρίνου]
T. K. 33053 Malandrino, Fokidas — Greece

Konstantina Athanasopoulou [Κωσταντινα Αθανασοπουλου]
Eleonas Women’s Prison, Dikastiki Fylaki Eleonas
T. K. 32200 Thebes — Greece

SOLIDARIETÀ RIVOLUZIONARIA CON GLI ANARCHICI IMPRIGIONATI!

[Informazioni sulla sentenza tratte da actforfree.noblogs.org, aggiornamento pubblicato da malacoda.noblogs.org].