Cile – Termina lo sciopero della fame dei prigionieri di Rancagua

Termina lo sciopero della fame dei prigionieri trasferiti dal Carcere di Alta Sicurezza a quello di Rancagua (Cile, giugno 2021)

Negli ultimi giorni di giugno è terminato lo sciopero della fame iniziato dalla maggior parte dei prigionieri trasferiti dal Cárcel de Alta Seguridad a quello di Rancagua, precisamente nel Modulo 1 (i prigionieri di Alta Sicurezza) e nel Modulo 2 (i prigionieri di Massima Sicurezza).

La mobilitazione ha portato a qualche ora in più di cortile, alla regolarizzazione del regime interno e all’entrata più o meno stabile di una quantità minima di cibo, necessaria per far fronte alla dieta scadente imposta dai concessionari (le imprese che traggono profitto dal cibo delle carceri).

Nonostante ciò, ci sono una serie di battaglie che continueranno ad essere combattute, come il completo abbandono della sala visite per gli avvocati e per la minaccia di utilizzarla per le visite future. Il tutto con la scusa della salute come motore repressivo.

Allo stesso modo, è ancora urgente l’ingresso permanente e stabile di alimenti dall’esterno (in considerazione dei compagni vegani e delle necessità mediche), così come alcune altre situazioni del regime interno.

Oggi il carcere di Rancagua sta uscendo dalla più stretta quarantena, per cui le visite dovrebbero essere riprese.

Da parte loro, i compagni che hanno partecipato a questa mobilitazione sono saldi e di buon umore, ricevendo anche l’appoggio dei restanti anarchici e sovversivi reclusi in altre carceri, Mónica Caballero e Pablo Bahamondes.

L’appello è sempre quello di non vacillare nella solidarietà combattiva con i compagni.

L’ISOLAMENTO È TORTURA!
SOLIDARIETÀ CON I PRIGIONIERI DELLA MOBILITAZIONE E DELLO SCIOPERO DELLA FAME!
ABBASSO LE MURA DEL CARCERE!

Buscandolakalle, notiziario informativo sui prigionieri sovversivi e anarchici in lotta nelle carceri cilene.

[Aggiornamento in spagnolo pubblicato da buscandolakalle.wordpress.com, traduzione italiana in malacoda.noblogs.org].