Confermate in Cassazione le 4 sorveglianze speciali di La Spezia/Genova (più un testo di Amma)

Confermate in Cassazione le 4 sorveglianze di La Spezia-Genova

Lo scorso 17 settembre, a Roma, la Corte di Cassazione ha rigettato i ricorsi degli avvocati di Amma, Greg, Ciccio e Carlo, i quattro anarchici cui è stata inflitta la Sorveglianza Speciale dalla Corte d’Appello di Genova a seguito di un processo svoltosi nel 2019.

Per rinfrescare un po’ la memoria: il 5 gennaio 2019, quattordici compagni e compagne finirono in Questura a La Spezia dopo che un piccolo corteo nel centro cittadino aveva disturbato l’ultimo pomeriggio di saldi delle vacanze di Natale. L’iniziativa era in solidarietà con un compagno allora detenuto nel carcere locale dove era stato pestato dalle guardie. Dalla manifestazione e dal fermo, oltre che denunce per imbrattamento e fogli di via dalla città, si originò un processo per applicare a tutte e tutti i 14 la sorveglianza speciale, poi applicata a questi 4 compagni.
Seguiranno aggiornamenti e approfondimenti.

LOTTIAMO, COMBATTIAMO, FERMIAMO LA SORVEGLIANZA SPECIALE

Di seguito i link ad alcuni dei comunicati già usciti al riguardo:

https://roundrobin.info/2020/01/una-questione-di-autodifesa-collettiva-sulle-quattro-sorveglianze-speciali-inflitte-dalla-corte-dappello-di-genova/
https://roundrobin.info/2019/04/aggiornamenti-sulle-richieste-di-sorveglianza-speciale-a-la-spezia-2-testi/
https://roundrobin.info/2020/09/alla-vigilia-di-unudienza-di-cassazione-di-sorveglianza-speciale-semplice-qualche-riflessione-notturna/

e a un paio di giornalate uscite all’epoca sul piccolo corteo di La Spezia:

http://www.cittadellaspezia.com/La-Spezia/Cronaca/Anarchici-in-questura-fino-a-tarda-notte-tutti-denunciati-276517.aspx
https://www.gazzettadellaspezia.com/cronaca/item/92955-il-nostro-amico-pestato-nel-carcere-di-spezia-ecco-perche-abbiamo-fatto-il-blitz

Infine un contributo di Amma, scaricabile qui