MESSICO- Sulle galere

Riceviamo e pubblichiamo questa traduzione

MESSICO- Sulle galere

FUGA E OMICIDI

Il 19 di Marzo ha avuto luogo una delle maggiori fughe della storia
nelle carceri dello stato di MOrelos secondo le autorità.
Nel Centro di Reinsercióne Sociale di  Morelos (Carcere), ubicato nel
municipio di Xochitepec.
I detenuti sono fuggi ti con un camion della nettezza urbana che è stato
inseguito dalla polizia
che ha sparato contro il mezzo ferendo varie persone ed il conducente,
facendo andare a sbattere il camoion.
Ci sono stati 3 morti 10feriti, non è chiaro quante persone siano
riuscite a fuggire e quanti siano stai successivamente catturati.Pare
che l’area di massima sicurezza del carcere non sia stata raggiunta dai
disordini

Lo scorso 21 novembre , nello stesso carcere ci fu una grossa rivolta
soffocata nel sangue con 2morti e 10 feriti.

———————-

PROTESTE FUORI CARCERE

venerdì 1 maggio
La protesta ha avuto luogo nella mattinata di fronte alla Centro di
Reinserimento Sociale di Mexicali, dopo che nella notte una donna ha
raccontato della morte di suo marito, recluso affetto da
covid.Raccontando che i lavoraori sociali l’avevano avvisata di dover
pagare una radiografia ai polmoni, sul momento di pagare le avevano
detto che suo marito era già morto. Questo si somma alle estimonianse di
donne i cui congiunti reclusi hanno febbre e tosse, che hanno convissuto
con detenuti affetti da tubercolosi e che non hanno ricevuto visie
mediche. Con la protesta di oggi le familiari esigono visie e cure
mediche per i reclusi.