Filadelfia, USA: Attacco incendiario contro una antenna per le telecomunicazioni da parte del gruppo anarchico “Bristling Badger Brigade”

Filadelfia, USA: Attacco incendiario contro una antenna per le telecomunicazioni da parte del gruppo anarchico “Bristling Badger Brigade”

Un altro primo maggio, un’altra antenna-ripetitore per le telecomunicazioni incendiata. Un piccolo atto nelle prime ore, ma un’escalation oltre la norma. E non intendiamo tornare mai più alla “normalità”. Non conosciamo la differenza tra 4G e 5G. Tutto quello che sappiamo è che non vogliamo niente di tutto ciò.

La vicinanza dell’antenna a un cantiere ferroviario, all’ufficio di un’importante azienda farmaceutica e ad altre imprese militari/mercenarie del Philadelphia Navy Yard era intesa a interferire con le loro operazioni, per quanto ridotto fosse l’impatto. Questa azione dovrebbe essere anche un promemoria del fatto che nessuno è intoccabile se si ha la giusta determinazione. E questo particolare atto è stato abbastanza facile.

La prima fiamma è stata un caldo abbraccio per il compagno Badger, presumibilmente latitante dopo una serie di avvenimenti simili a Bristol. Resta libero!

Il fumo che ne è seguito, un segnale per i compagni perseguitati per Scripta Manent in Italia… siamo con voi!

Per la libertà,
per l’anarchia!

Bristling Badger Brigade

A questo link il testo in inglese: https://325.nostate.net/2020/05/04/anarchist-group-bristling-badger-brigade-burns-cell-tower-ua/
A questo link il testo in francese: https://sansattendre.noblogs.org/archives/13142