Trento – Danneggiate vetrine della Vodafone

riceviamo da mail anonima e pubblichiamo

 

La notte fra il 26 e il 27 gennaio a Trento abbiamo danneggiato la vetrina di un punto vendita della Vodafone e lasciato la scritta NO SOCIETA’ DEL CONTROLLO. Da anni la Vodafone è complice dell’apparato repressivo e di controllo (intercettazioni, riconoscimento facciale, implementazione della rete 5G).
Solidarietà alle imputate e agli imputati delle operazioni Renata, Scintilla, Prometeo, Panico, Lince, a Juan e a Manu e a chi corre libera/o