Aggiornamenti su Peppe dal carcere di Montorio

riceviamo e pubblichiamo:

Peppe compagno anarchico catanese arrestato a Verona lo scorso novembre si trova dal 26 dicembre in una cella punitiva del carcere di Montorio in condizioni decisamente inaccettabili. In completo isolamento in matricola, senza acqua calda, senza riscaldamento, senza la possibilità di usufruire dell’aria. Tutto questo per aver protestato contro la mancata autorizzazione per i colloqui e telefonate e la mancata ricezione di pacchi e denaro. Protesta attuata mediante sbattiture e cori che hanno coinvolto la seconda sezione dove prima Peppe si trovava, seppur confinato in una cella isolata. Contestualmente è stato denunciato per minacce e danneggiamento (della cella) da parte della direzione del carcere. Solidarietà per Peppe e per i/le detenuti/e di Montorio!!!
Peppe libero,tutt* liber*!!!!,