Madrid – Lo spazio anarchico La Emboscada è a rischio sgombero (17/12/2019)

Madrid, Spagna: Lo spazio anarchico La Emboscada è a rischio sgombero (17/12/2019)

Sgombero precauzionale de “La Emboscada”
20 dicembre 2019

Ciao compagni!
Scriviamo questa dichiarazione da La Emboscada (Tetuán, Madrid), per informare che lo scorso 17 dicembre un giudice ha ordinato il nostro sgombero precauzionale a seguito di una denuncia fatta da uno dei proprietari dell’edificio in cui è presente lo spazio anarchico occupato La Emboscada.

Secondo questa notifica, lo sgombero potrebbe essere molto vicino, a meno di venti giorni. Considerando queste informazioni, abbiamo deciso di combattere con tutte le nostre capacità per fermare questo sgombero. Dunque chiamiamo, per il giorno dello sgombero, ad un concetramento durante la sera, alle ore 20.00, e contiamo sul vostro supporto. Il luogo del concentramento non sarà pubblico fino all’ultimo istante, quindi ti invitiamo ad avere attenzione.

Abbiamo deciso di non rimanere in silenzio mentre vediamo decine e decine di procedimenti di sgombero sia per spazi abitativi che per centri sociali.

Abbiamo deciso di non arrenderci, né di negoziare con quelle persone che, su tutto, vogliono difendere la loro proprietà privata, perché sappiamo che quest’ultima ricerca solo il profitto individuale di alcuni e che lo Stato difende e sostiene questi già noti vecchi nemici di classe.

Sappiamo che questo caso non è isolato (ci sono anche tutti i fatti precedenti, accaduti nell’ultimo anno) ma risponde ad una normale e funzionante struttura capitalista. Sappiamo che il proprietario non è il diavolo che sfugge alla norma o al buon senso accettati dalla maggior parte dei cittadini. Così abbiamo deciso di affrontare questa situazione come un conflitto in più da affrontare, con tutta la volontà e gli aiuti reciproci che potremmo mettere insieme con coloro che comprendono e sono solidali con la lotta contro il capitalismo, la legge e lo Stato.

Abbiamo deciso di difendere le occupazioni come strumento per attaccare la proprietà privata. Questo attacco per noi diventa ogni volta più difficile, ma pensiamo solo a creare nuove formule per far sì che non seppelliscano la nostra volontà di continuare a combattere e occupare. Sappiamo che non possiamo farlo senza di te. Sappiamo che la solidarietà e l’azione diretta contro la speculazione sono le nostre armi migliori.

Quindi ti incoraggiamo ad avere attenzione per le prossime chiamate, a venire allo spazio e ai possibili eventi che potremmo organizzare, in difesa delle occupazioni.

Contro il rafforzamento delle leggi per la nostra disarticolazione e criminalizzazione, ora più che mai: occupare!

Contro la gentrificazione e la speculazione.
Occupa e resisti!

La Emboscada
Calle de las Azucenas 67 – Tetuán
28039 Madrid – España
laemboscada[at]riseup[dot]net
https://laemboscada.noblogs.org/

fonte: insuscettibilediravvedimento.noblogs.org