Milano – Un nuovo spazio in Corvetto

MILANO – UN NUOVO SPAZIO IN CORVETTO

La nostra città si sta riempiendo di luoghi fantasma, grattacieli e piazze asettiche e ordinate. I nuovi piani urbanistici si stanno impegnando a ripulire l’area urbana rendendola un luogo finto-green e smart dove divertimento e cultura non sono altro che macchine da soldi. In quest’ottica la povertà è qualcosa che va nascosto perché rovina l’immagine della metropoli. La quotidianità di quartieri lontani dal centro, come Corvetto, viene raccontata in modo distorto dagli articoli di cronaca, nei quali spesso si parla delle periferie milanesi come di luoghi degradati e pericolosi, da militarizzare per garantire più sicurezza e controllo. Ma noi, che qui ci viviamo, vediamo semplicemente un quartiere popolare vivo e vario, lontano, per fortuna, dall’idea dei locali trendy, dove la socialità è finalizzata al consumo.

È qui, nel nostro quartiere, che sentiamo la necessità di aprire uno spazio dove potersi anche semplicemente incontrare per mangiare insieme, bere qualcosa ascoltando musica o guardare la proiezione di un bel film. Occupare un posto significa sottrarlo alle logiche di mercato, significa ridare vita a una vetrina vuota da anni creando un luogo di condivisione e solidarietà in risposta a sgomberi, repressione e ad un modello di riqualificazione che serve solo a nascondere interessi speculativi.

SIAMO IN VIA PANIGAROLA 1 / ANGOLO PIAZZA FERRARA.

PROSSIMI APPUNTAMENTI:

28/11 aperitivo benefit nuova occupazione

14/12 spettacolo teatrale anti-carcerario

18/01 concerto con Dadi Etro + Killanation