Piacenza – saluto a Nat

pubblichiamo su segnalazione la notizia di un saluto al carcere di Piacenza all’inizio del mese di ottobre. Secondo la stampa locale, un gruppo di anarchici solidali si è trovato al lato della tangenziale.

Citando l’articolo in questione:

“Al grido dello slogan “Natascia libera”, e di molti insulti contro le forze dell’ordine, hanno poi lanciato fuochi d’artificio e petardi in direzione del muro di cinta della casa circondariale. Gli agenti di guardia hanno immediatamente chiesto rinforzi, e sul posto sono arrivate le volanti della questura, le pattuglie del Radiomobile dei carabinieri e anche auto della guardia di finanza. All’arrivo delle forze dell’ordine, alcuni manifestanti sono fuggiti a piedi, mentre altri hanno proseguito la protesta davanti all’ingresso delle Novate, dove già nei giorni scorsi erano compare scritte inneggianti alla liberazione della 35enne. Gli agenti hanno identificato i manifestanti rimasti, circa una decina e quasi tutti già noti alla polizia”