Aggiornamenti sulla situazione di alcun* compagn* prigionier*

Beppe è stato trasferito  ad Alessandria (Casa Circondariale San Michele – Strada Casale, 50/A –
15121 Alessandria (AL)).

Nat è in sciopero della fame da quando stava a Rebibbia, ed è stata trasferita il 19 giugno nel carcere de L’Aquila ( CC de l’Aquila, Via Amiternina n.3, località Costarelle di Preturo, 67100 L’Aquila).

Marco, in sciopero della fame dal 31 maggio, sta bene, è dimagrito molto ma ora si è stabilizzato e si sente decisamente meglio. Da una settimana ha iniziato a  prendere lo zucchero. E’ determinato a continuare a portare avanti lo sciopero della fame.

Ghespe, dopo quasi 2 anni di carcere, ha ottenuto venerdì 21 giugno i domiciliari con tutte le restrizioni e la possibilità di un colloquio di 1 ora 3 volte alla settimana per avere la spesa.

Giova e Paska sono ai domiciliari dal 13 giugno

-Nel carcere di Ferrara, Alfredo , in sciopero della fame dal 29 maggio, ha perso ormai ben 15 chili (notizia del 18/06), ma dice che sta benino, e che ha cominciato a prendere zuccheri. Ribadisce che non porrà fine allo sciopero finché non smetteranno le due compagne nel carcere di L’Aquila. Invece Stecco , anche lui in sciopero della fame dal 29 maggio, lo ha interrotto il 17 giugno, avendo perso troppi chili.