Spini di Gardolo (Trento): incendiata l’auto di un secondino

Apprendiamo dalla stampa locale che nella notte tra il 12 e il 13 maggio, a Spini di Gardolo, ignoti hanno incendiato l’auto di un agente della polizia penitenziaria nel seminterrato del “complesso demaniale della Casa circondariale”. Nell’incendio, stando ai vigili del fuoco di sicura origine dolosa, sono andati bruciati una minimoto e degli pneumatici di scorta. Da rilevare l’acume dei sindacalisti delle guardie, secondo i quali si tratta di un attacco contro la polizia penitenziaria.