Amburgo [Germania]: Attaccato il tribunale (16/04/2019)

Nelle prime ore di mattino, 16 aprile, l’edificio di giustizia penale (il tribunale) sulla Sieveking Pl. di Amburgo è stato attaccato. In strada è stata eretta una barricata di pneumatici in fiamme, la facciata e le finestre sono state danneggiate con vernice e pietre, ed è stato incendiato un palo della telecamera per distruggerla.

In questo periodo, in tanti luoghi, persone che lottano stanno affrontando processi. Solidarietà con detenuti che non si pentono e che non collaborano. Con i combattenti G20 ad Amburgo, con gli anarchici accusati processati in Belgio per le lotte. Con gli anarchici russi che sfidano la tortura, la persecuzione e la detenzione. Con gli anarchici in Italia che sputano in faccia alle operazione repressive in corso, all’isolamento, alla sorveglianza e alle pesanti pene detentive. Se lottare per la libertà è un crimine, allora l’innocenza sarebbe il peggior crimine di tutti.

Solidarietà significa continuare a lottare!

fonte: anarhija.info