Cile – Rivendicazione di due ordigni esplosivi collocati al Servizio delle tasse interne (“SII”)

Nota: nel testo si fa riferimento al TPP-11 e all’APEC Summit. Il primo è un accordo commerciale stipulato nel corso del 2018 tra i seguenti stati: Australia, Brunei, Canada, Cile, Giappone, Malesia, Messico, Nuova Zelanda, Perù, Singapore e Vietnam. Il secondo, l’”Asia-Pacific Economic Cooperation” (APEC), è un ente internazionale ed un “forum intergovernativo” tra 21 stati che si affacciano sull’Oceano Pacifico, nato nel 1989 con lo scopo di favorire la “cooperazione e la crescita economica, il libero scambio e gli investimenti nell’area asiatico-pacifica”. A partire dagli anni ’90 nell’ambito dell’APEC si svolge anche un summit annuale tra i capi di governo degli stati aderenti.

Cile: Rivendicazione di due ordigni esposivi collocati al Servizio delle tasse interne (“SII”)

Mercoledì 8, maggio nero.

Abbiamo collocato due ordigni esplosivi nell’edificio sede del Servizio delle tasse interne (“SII”), situato al civico 281 di via General del Canto, a Providencia.

Di fronte al progresso e allo sviluppo, che si materializzano oggi in progetti come il TPP-11 e l’APEC Summit, riconosciamo la necessità di sollevare diverse forme di organizzazione, scommettendo sulla proliferazione di collegamenti, spazi e reti che convergono in attacco e resistenza.

Con questa azione ricordiamo gli anarchici Mauricio Morales e Zoé Aveilla, che hanno rischiato tutto per un mondo libero dal dominio.

Memoria, onore e lotta!
Lunga vita all’anarchia!

fonte: insuscettibilediravvedimento.noblogs.org