pubblicato “Il Cuore divelto” di Monica Rage à part

Terza uscita per la Collana Nero Caffè, il progetto di micro editoria delle Edizioni Monte Bove, che edita brevi testi letterari, di
saggistica, narrativa o poesia al prezzo di quello che dovrebbe costare ogni caffè (un euro!), uno strumento per rompere il monopolio capitalista dell’editoria o semplicemente per diffondere testi militanti a prezzi proletari.
Si tratta di un opuscolo di poesie decisamente impegnate.

Dalla quarta di copertina:

è una promessa di felicità armata
il cielo terso nei sogni dei teppisti

“La nostra lotta radicale per la costruzione di un mondo diverso include la creazione di una nuova e differente cultura…”
Chi si aspettasse di trovare in queste poche pagine qualcosa che aderisca ai canoni della poesia contemporanea rimarrà deluso. Si dirà: – ma la poesia contemporanea non ha canoni! Provano a coprirsi i critici letterari con la medesima e ormai stracciata foglia di fico della retorica ideologica circa la fine delle ideologie.
Monica ci propone una poesia militante, rivoluzionaria, armata.
Una poesia molto lontana dall’introspezione esistenziale. Più esattamente una poesia nella quale il significato esistenziale più
profondo della vita assume di senso solo se è vissuta ferocemente insieme ai nostri compagni. Perché «malgrado i nostri tempi / noi
oseremo essere felici».

Costo:  1 euro.
contatti: edizionimontebove@riseup.net