Bergamo – vandalizzata sede della Lega

apprendiamo dai media di regime che a Bergamo, la notte del 23 aprile, è stata imbrattata la sede del candidato sindaco leghista Giacomo Stucchi. Sul marciapiede è stata tracciata la scritta “Salvini muori”.
All’inaugurazione del quartier generale del candidato sindaco, in programma per il giorno successivo, era prevista la presenza di Salvini.

qui il link all’articolo