Passo Rolle – Sabotate due seggiovie

Apprendiamo dai giornali locali che nella notte tra venerdì 30 novembre e sabato 1 dicembre sono state sabotate le seggiovie “Ferrari” e “Paradiso”. Giacobbe Zortea, presidente della società impiantistica San Martino Passo Rolle Spa, afferma che “Chi ha agito sapeva come farlo senza mettere a rischio l’incolumità pubblica ma, allo stesso tempo, danneggiando pesantemente l’azienda”. Si ipotizzano danni per centinaia di migliaia di euro. Ad agire sarebbe stato un individuo che scalato un palo alto 6 metri ha tagliato con una mola a disco uno dei sei trefoli ( i cavi metallici che reggono le seggiovie). In seguito al sabotaggio è saltata l’apertura della stagione sciistica e se la Ferrari ha riaperto dopo 7 giorni, la Paradiso aspetterà fino al 18 dicembre. Gli inquirenti valutano diverse ipotesi dall’azione ambientalista agli screzi tra gestori. Un dato è che nonostante il cambio delle società appaltatrici i sabotaggi continuano, nel 2017 toccò alla baita a prendere fuoco.