Modena – Concluse le indagini per apologia di terrorismo per le scritte alla facoltà di Economia

Modena - Concluse le indagini per apologia di terrorismo per le scritte alla facoltà di Economia

Il 25 ottobre 2018 è stata notificata la conclusione delle indagini ad una compagna ed un compagno di Modena per i reati di “apologia di reato finalizzata a reati di terrorismo” e “deturpamento” per alcune scritte comparse sui muri della facoltà di economia di Modena risalenti al 19 marzo scorso, anniversario della morte di Marco Biagi:

-1000 Biagi

-Marco Biagi non pedala più

-Onore a Mario Galesi onore ai compagni combattenti

L’indagine a loro carico parte dal Gruppo Terrorismo della procura di Bologna.

Contro questi compagni si è attivata una vera e propria gogna mediatica. Il fascicolo di 500 pagine che contiene addirittura una perizia calligrafica di documenti risalenti all’esame di maturità di quasi 10 anni fa, rivela un’indagine sproporzionata per i fatti contestati, il che ci fa pensare quanto continui ad essere spaventato il nemico di fronte al suo “vecchio spettro”.

Guerre neo-coloniali per rapinare le risorse di interi popoli, morti sul lavoro e nelle carceri in continuo aumento, lager di stato, sfruttamento diffuso, venduto come l’unica soluzione possibile, sono invece il “nostro pane quotidiano” di cui i responsabili vengono puntualmente lodati arrivando ai vertici di questa infame società.

Lo vogliamo ribadire ancora una volta: i terroristi sono i padroni, i giudici, i militari ed i politici, i loro apologeti i giornalisti ed i mass media!

Chi ha combattuto e combatte per la libertà è e sarà sempre nei nostri cuori!

Antifascisti/e ed anarchiche/i di Modena

P.S. Il processo che attende i compagni sarà lungo pertanto chiunque voglia esprimere la propria solidarietà o il proprio sostegno è assolutamente ben accetto