Germania – Azioni contro i fascisti tedeschi e turchi

Germania - Azioni contro i fascisti turchi DITIBNella Wienerstrasse, nelle prime ore del 24/10 abbiamo bruciato un furgone DITIB. Come data dell’azione abbiamo scelto il ventesimo anniversario della morte di Sehid Ronahi-Andrea Wolf. Andrea fu assassinata venti anni fa come internazionalista dalle truppe fasciste dello Stato turco. DITIB, come nessun’altra istituzione, rappresenta gli interessi dello Stato turco-fascista in Germania e in Europa. Dedichiamo quest’azione a tuttx che hanno dato la vita nella lotta al fascismo.

fonte: it-contrainfo.espiv.net


[25 ottobre 2018]

Nella notte abbiamo rotto i vetri e anche dipinto di nero il ristorante sportivo „Heimspiel“ sul campo del FC 07 di Lipsia.

Il ristorante è gestito dal nazi Erik Prinz che su facebook elogia pagine internet come quella della JN (Junge Nazionale – giovani della NPD) o di AFD e espone dei volantini di destra nel ristorante. Anche la LFC 07 non è una squadra sconosciuta visto che ancora un anno fa vi giocavano dei partecipanti all’attacco nazi a Connewitz del 11/01 (ecco una lista dex autrix). Ecco perché non stupisce che un nazi dichiarato come Erik Prinz può gestire indisturbato il suo ristorante sul terreno del LFC.

Affinché le merde nazi non stiano mai tranquillx, memorizzate le loro facce e attaccatelx!

fonte: it-contrainfo.espiv.net


[1/11/2018]

La notte passata con le pietre e bottiglie di acido butirrico abbiamo attaccato la casa del nazi Dietrich e Thorben Brosenne nella Haegerstrasse 25 di Einbeck. La prossima volta toccherà al nazi Maurice Brosenne che abita all’angolo e agli altri pure.

sappiamo tutto di voi
veniamo anche nei villaggi
vi prenderemo tuttx

anonimo

fonte: it-contrainfo.espiv.net


[01/11/2018]

Abbiamo abbassato l’auto del neonazi di Kiel, Hermann Gutsche. Gutsche è attivo da anni nell’ambito neonazi di Kiel. Fino alle elezioni comunali di maggio era nel consiglio comunale per la NPD. Che, ultimamente, Gutsche evita le comparse in pubblico e che il suo partito sparisce nell’insignificanza non è per noi affatto un buon motivo per concedergli anche un sol giorno di tranquillità.

Saluti solidali vanno ax compas che a Neumünster stanno giusto mettendo in piedi la campagna „affondare la Titanic“ contro la bettola nazi Titanic. Attori e strutture neonazi sono da attaccare e basta – sempre – ad ogni livello – con ogni mezzo!

fonte: it-contrainfo.espiv.net


Germania - Azioni contro i fascisti tedeschi

Mentre calava la notte passata ci siamo avviatx alla casa della cultura del comune a Ribnitz Damgarten. Dove oggi, venerdì 2/11 attorno alle ore 18 dovrebbe esserci un’iniziativa con Ralph Weber che è d’estrema destra e della AfD.

Weber era professore di giurisprudenza all’università di Greifswald e ora siede nel parlamento regionale per la AfD. Appare sempre ancora in prima pagina per le sue esternazioni fasciste. Chiedendo per esempio che i “‘tedeschi biologici’ con due genitori e quattro nonni tedeschi s’impegnino affinché “la nostra patria sia caratterizzata e formata anche in trent’anni tuttora dalla cultura modello tedesca”. Questa richiesta somiglia alle premesse della “piccola attestazione ariana” dei nazionalsocialisti.

Non può essere che si offra un palcoscenico a un tale pensiero fascista. Ecco perché la notte passata abbiamo attaccato il luogo dell’iniziativa con bombe alla vernice e inoltre lasciato un chiaro messaggio. Raccomandiamo ai responsabili di non offrire più un palcoscenico ai fascisti.

NIENTE SPAZIO AI FASCISTI!
ANTIFA RESTA LAVORO DA CAMPAGNA!

fonte: it-contrainfo.espiv.net