Russia – Colpo su colpo contro la repressione

Il sito anarchico in lingua russa Anarchy2day informa che la repressione non ha fermato gli attacchi contro il potere in Russia:

– il 7 novembre, a Taganrog, nella regione di Rostov, c’è stato un tentativo di dare fuoco all’ufficio di “Russia Unita”, il partito di governo;
– Il 10 novembre a San Pietroburgo, un cocktail Molotov è stato gettato all’ingresso della sede locale della televisione NTV – è rimbalzato causando danni minori ad un’auto parcheggiata davanti;
– Lo stesso giorno, a Mosca, durante una manifestazione fuori dagli uffici del Servizio penitenziario, è stato dato fuoco a una delle loro porte.

fonte: attaque.noblogs.org