Roma e Ostia – Attacchi contro Ugl e Casapound

Apprendiamo dai media che nella notte del 30 ottobre ignoti hanno fatto visita alla sede della Ugl  del quartiere Nomentano sfondando la porta a vetri e danneggiando gli interni. La Ugl del Nomentano e il suo responsabile il leghista Andrea Liburdi si erano distinti negli ultimi tempi per la campagna contro il centro di accoglienza a Settecamini e contro l’infopoint per i migranti.
Roma e Ostia - Attacchi contro Ugl Casapound Roma e Ostia - Attacchi contro Ugl Casapound


Nel giorno della manifestazione di Trieste per il centenario del 4 Novembre un attentato incendiario colpisce la sede di Ostia di CasaPound. Un ordigno è stato fatto esplodere presumibilmente nella notte davanti alla saracinesca del locale di via Pucci Boncambi. A darne notizia è il consigliere municipale di Cpi nel X Municipio Luca Marsella.

“Abbiamo saputo dell’attentato solo ora – spiega Marsella, che si trova a Trieste per il corteo di Cpi in ricordo della vittoria italiana nella Grande Guerra – Ci ha avvisati la proprietaria dello stabile.
È il secondo attacco incendiario che subiamo, dopo la macchina di mia sorella andata in fiamme. È evidente che la presenza di CasaPound nelle istituzioni spaventi e non poco. Ma non saranno certo atti così vigliacchi a intimidirci. Continueremo a combattere il malaffare di un municipio per due anni commissariato per mafia restando affianco delle famiglie italiane in difficoltà”.

fonte: ecn.org/antifa