Lione, Francia – Attacco incendiario contro il locale della polizia municipale

Sotto una luna incendiaria, questa notte dell’11 novembre.

Quando altri onorano delle morti inutili [l’11 novembre è festa in Francia, commemorazione della fine della Prima guerra mondiale ; NdT], quando altri si rilassano nel sonno e nelle loro false certezze, quando la maggior parte si rinchiude nell’impotenza e nella paura, noi altri accendiamo degli stoppini. Alcune Molotov sono accidentalmente atterrate sul locale [della polizia municipale ; NdT.] del quartiere della Tête d’Or. Se la municipale si attrezza di armi ed ospita il riposo dei militari [i militari del Plan Vigipirate, la « prevenzione del terrorismo », che continuano a stazionare davanti ad alcuni luoghi pubblici ; NdT], bisogna che sappiano che a troppo annerire le nostre vite, i suoi muri perderanno del loro splendore.

Pensieri e coraggio ai sei compagni lionesi nella loro lotta giudiziaria [il 13 novembre, sei persone vengono interpellate a Lione, accusate delle degradazioni sul locale dei fascisti avvenute ad aprile; NdT] !

firmato Commando salamalamiccia

(traduzione di guerresociale)

fonte: anarhija.info