Dusseldorf, Germania – Le gru di Wasel vanno a fuoco in solidarietà con Hambach

Dusseldorf (Düsseldorf), 4 ottobre 2018

Quando avete sgomberato gli Hambi, quando avete tagliato quegli alberi, quando avete distrutto queste case, quando avete arrestato delle persone, quando avete portato i nostri compagni in prigione, avete davvero pensato che non ci saremmo vendicati?
La compagnia Wasel è stata attaccata ieri sera, con sei dispositivi incendiari posti su sei veicoli, perché hanno dato i loro macchinari a RWE, perché hanno permesso alla polizia di sgomberare la foresta, perché fanno parte di un sistema che odiamo.
Siamo costretti a vivere con una realtà marcia, in una realtà di vincitori e vinti dove le carte non si mescolano mai a nostro favore, dove i ricchi si arricchiscono mentre gli ecosistemi muoiono, che ci fa ammalare, che non cambia mai. Quindi la nostra unica risposta può essere quella di insorgere e combattere, per dimostrare che c’è qualcosa di diverso da fare, per ribellarsi e distruggere tutto ciò che ci distrugge.
Questa foresta potrebbe cadere, ma noi non no. La lotta contro l’autorità e l’ecocidio non finirà. C’erano altre persone prima di noi e ci saranno persone quando ce ne andremo. Finché la nostra volontà di libertà non sarà soddisfatta, quelli che la stanno rubando non saranno al sicuro.
Carpe noctem.

Dusseldorf, Germania - Le gru di Wasel vanno a fuoco in solidarietà con Hambach Dusseldorf, Germania - Le gru di Wasel vanno a fuoco in solidarietà con Hambach

fonte: actforfree.nostate.net