Cagliari – Aggiornamenti e contributo sul presidio in solidarietà ai 4 indagati per istigazione a delinquere

Riportiamo alcuni aggiornamenti arrivati alla redazione sulla serata benefit in programma per questo venerdì, 27 luglio.

Il Benefit in viale Fra Ignazio è annullato perchè riteniamo molto più significativo rispondere alla mossa della Questura di Cagliari scendendo in strada e cercando di unire quelli che sono i vari passaggi della repressione avvenuti nell’ultimo periodo in città. Per questo invitiamo tutti e tutte all’iniziativa in Piazza Garibaldi il giorno Venerdi 27 Luglio alle 19. 

Gli organizzatori del benefit
Di seguito la locandina della nuova iniziativa.

 

Apprendiamo e pubblichiamo dal sito nobordersard

Cagliari – 

A seguito dell’affissione dei manifesti per il Benefit Antifascista del 27 luglio, quattro compagni sono indagati per istigazione a delinquere e apologia di reato, perché solidali con Paska, Giova e Ghespe, compagni accusati di un attacco alla sede di Casapound a Firenze e attualmente in carcere.

 I quattro sono stati convocati per un interrogatorio venerdì 20 luglio, dalle ore 15.30 al Tribunale, davanti al procuratore capo Guido Pani.

Aggiornamento –

Una trentina di persone questo pomeriggio sotto il Tribunale di Cagliari per esprimere vicinanza e solidarietà ai 4 compagni indagati sotto interrogatorio.
Seguiranno aggiornamenti.
Contro la repressione e i suoi agenti non un passo indietro.