ZAD – Sosteniamo economicamente AntiRep!Net, le sue azioni sul terreno e i suoi strumenti online

ZAD - Sosteniamo economicamente AntiRep!Net, le sue azioni sul terreno e i suoi strumenti online

Sostenere e partecipare ad AntiRep!Net significa dimostrare la vostra solidarietà nel mantenere una grande varietà di strumenti e agire con altri network per resistere e combattere diverse forme di repressione e oppressione.

Il progetto è gestito da persone anonime e autonome. Alcuni non hanno alcun reddito o documenti (legale) o cittadinanza. Sarebbe bello condividere un po’ di solidarietà se vi piacciono i progetti e le idee che realizziamo. Lavoriamo con risorse finanziarie molto modeste e molto limitate, soprattutto dai visitatori o dagli altri occupanti della zona, e soprattutto con molto cuore. Mettiamo le nostre competenze a frutto nella condivisione e nel mantenimento di strumenti e risorse, in workshop e scambi per (H)Attivisti radicali e altri ribelli. Aiutaci a resistere alla repressione, combattere e attaccare tutte le forme di oppressione da tutti i lati!

Opzioni online e internazionali per supportare economicamente AntiRep!Net

Crowdfunding : https://gogetfunding.com/antirepnet/
PayPal: https://www.paypal.me/LamaFache/
BitCoin : 12QEmdkZJ4UcxbsfinCUPaVRuWWvwcRxgm

ZAD - Sosteniamo economicamente AntiRep!Net

Sostenere AntiRep!Net significa solidarietà (il denaro sarà ridistribuito):

nel mantenere l’aspetto tecnico e l’hosting degli strumenti per AntiRep!Net (vedi il menu “NetWork” sul sito per scoprire gli strumenti e siti web) e per la manutenzione e la riparazione dello squat (nella ZAD, Notre-Dame-des-Landes, fRance) che serve per laboratori antirep e cultura della sicurezza, un variegato infoshop (zines e brochure su una vasta gamma di lotte e strutture di organizzazione e piccola biblioteca), per incontri, discussioni, …
per aiutare #ZADResist e mantenere la piattaforma di comunicazione per le diverse espressioni e resistenze sulla ZAD di Notre-Dame-des-Landes in fRance e coloro che sono interessati a proporre contenuti sulle loro lotte, collettivi, azioni, eventi, …
nel The International Anarchist Defence Fund (IADF) e nel legal team locale, per aiutare i detenuti o le persone coinvolte in lotte in tutto il mondo che necessitano di aiuti finanziari (in particolare nei paesi in cui non esiste l’ABC (Croce nera anarchica) o l’accesso all’assistenza legale o medica)

Per il momento l’aspetto tecnico costa circa 40 euro al mese, ma ha raggiunto più o meno il limite delle risorse. Se vogliamo continuare a resistere alla ZAD, avremo bisogno di finanziamenti per lo squat, un piccolo e antico edificio liberato in pietra nel cuore della zona da difendere. Ha già alcuni utilizzi collettivi (internet, doccia, sonno, biblioteca, spazi per le attività, …), è per lo più attraversato da anarchici, antispecisti e altri compagni con attitudine radicale da altre lotte e siamo molto interessati a mantenere tutti gli spazi del squat vegan, inclusivi e per cercare di metterlo in buone condizioni per i tempi che verranno. Se si arriva nella zona, basta chiedere per i “domini liberati” (Les domaines liberées), qualcuno potrebbe indirizzarvi nella giusta direzione.

Vi ringraziamo in anticipo!
E se non puoi sostenerci finanziariamente … diffondi la parola, stampa volantini, scrivilo in giro!

fonte: zadresist.antirep.net