Torino – Cassonetti in fiamme in Aurora

22 maggio. Camionette schierate coi lampeggianti davanti al sacro ingresso del cortile Lavazza, su via Bologna, come a proteggerla da alcuni incappuccitati avvistati nella zona tuttavia già spariti. Le testate locali riportano di alcuni cassonetti rovesciati e dati alle fiamme e di alcuni scoppi, avvenuti nelle vie attorno all’Asilo Occupato di via Alessandria 12 ad appena un giorno di distanza dall’ultima inchiesta che ha spiccato sei divieti di dimora per altrettanti compagni. A quanto pare c’è chi ha pensato di esprimere un assaggio di rabbia in Aurora. Forse in risposta all’ultima inchiesta repressiva? Forse perchè stanco di subire le espulsioni ingaggiate dalla riqualificazione incalzante? Forse per tutti questi motivi e ancor di più. Non è dato saperlo, non resta che sorridere davanti alla normalità interrotta anche solo per pochi minuti tra le strade di questa città.

fonte: autistici.org/macerie