Madrid – Distrutto veicolo di un’agenzia immobiliare

ll’alba del 7 maggio è stata distrutta una macchina dell’agenzia immobiliare “Don Piso” nel quartiere di Vallekas. Vallekas, come tanti altri quartieri di Madrid, subisce le conseguenze dei processi di gentrificazione che lo Stato e il capitalismo attuano nelle grandi città. La speculazione capitalista trasforma i quartieri in grandi centri commerciali pacificati, completamente sommersi dal controllo sociale, dove la logica di consumo e sfruttamento rimane l’unica forma possibile di rapporto. I responsabili possiedono nome e cognome: partiti politici, amministrazione comunale, giornalisti, aziende, sbirri, banche, agenzie immobiliari… tante teste di una stessa idra.

Che questo piccolo gesto serva da saluto solidale con i detenuti in sciopero della fame lo scorso 1° maggio, in Stato spagnolo, e con gli anarchici colpiti dallo Stato in tutto il mondo. Un riferimento particolare a Lisa, anarchica detenuta in Germania condannata per l’esproprio di una banca, e ai compagni che resistono e lottano in Francia: agli “incontrollabili” della ZAD e agli anarchici colpiti da perquisizioni e arresti in diversi punti della Francia. Accogliamo anche la chiamata per un maggio di azioni in difesa dell’occupazione.

Viva l’anarchia!

Anarchici

fonte: anarhija.info