Lecce – Scarcerato Saverio ma con divieto di dimora

Martedì 8 maggio 2018 si é concluso il processo per direttissima in cui Saverio era accusato di resistenza, lesioni, lancio di oggetti e violazione del foglio di via, per i fatti dell’11 aprile scorso a Melendugno (LE) contro TAP.
Il compagno è stato condannato a 9 mesi e gli sono stati tolti i domiciliari, sostituiti però con il divieto di dimora da Melendugno e Lecce.

fonte: comunellafastidiosa.noblogs.org