Kiev, Ucraina – Attacchi contro auto di lusso e politici

Riceviamo e pubblichiamo questi comunicati, che testimoniano come gli anarchici dell’Est Europa, nonostante repressione e tortura, continuino le loro lotte.

Il 15 maggio 2018, a mezzanotte, abbiamo dato fuoco a un SUV Toyota Land Cruiser 200, che si trova vicino al numero 3 di via Eroi della Difesa.

Un’auto di lusso bianca era parcheggiata vicino a un edificio di 5 piani ed era lontano da auto a basso costo, cosicché versando 3 litri di una miscela di carburante tra il parabrezza e il cofano, non eravamo affatto preoccupati che le nostre azioni potrebbe causare disagi a persone innocenti. Probabilmente, il proprietario-borghese era felice di contemplare la sua carriola, parcheggiata a distanza da auto economiche di comuni cittadini. Beh, a dire il vero, anche noi siamo stati lieti di contemplare la colonna di fiamme e di fumo che si è immediatamente alzata ad un’altezza di circa due metri sopra la cima di questa vettura. Vi ricordiamo che il prezzo della nuova Toyota Land Cruiser 200 è di 61.000 dollari, e quindi speriamo che la nostra visita notturna sia stata apprezzata non solo da noi, ma anche dai dipendenti dell’ambulanza più vicina, che così spesso si confrontano sulle strade con la maleducazione di chi è al potere, e il cui stipendio è di 260 – 300 dollari.

Come riferito dal Servizio di emergenza dello Stato, l’allarme antincendio è stato ricevuto alle 00:43, e l’incendio è stato eliminato alle 01:16, secondo il rapporto ufficiale, a causa del fuoco, il vano motore, parabrezza e paraurti sono stati danneggiati. I beni della borghesia dovrebbero essere completamente distrutti e non sottoposti a ulteriori restauri o dovrebbero essere espropriati. E’ necessario combattere gli oppressori con tutti i mezzi a disposizione.

Contro i funzionari di stato, i borghesi e i loro scagnozzi!

Per l’autogestione, l’uguaglianza sociale e la libertà spirituale!

E ricordate, “la vendetta non è affatto difficile, la cosa principale è solo volerlo”.

Cellula anarchica “Alba della libertà

fonte: a2day.net


Il 19 maggio 2018 alle 4:05 di mattina abbiamo dato fuoco al crossover SUV di medie dimensioni Acura MDX, situato in un parcheggio custodito in via General Naumov, nella città di Kiev. L’auto è bruciata completamente.

Perché distruggere i beni dei cittadini ricchi? Molto è stato detto sul fatto che sia buono, giusto e generalmente necessario. Pertanto, in questa relazione vogliamo menzionare alcuni dettagli più tecnici dell’azione, che saranno utili per gli anarchici attivi.

Per questo incendio, abbiamo preso diversi litri di benzina e alcuni pezzi di vestiti dalla spazzatura trovato nelle vicinanze. Abbiamo agito in tre tempi. La prima volta siamo arrivati al parcheggio verso mezzanotte, ma due cani da guardia e una guardia di ronda, che era uscita dalla sua guardiola per i latrati, ci hanno impedito di realizzare i nostri piani. Dopo aver ispezionato il territorio del parcheggio con una lanterna e verificare l’integrità della recinzione in diversi punti, ci siamo ritirati. Si è deciso di aspettare fino alle 3-4 del mattino. Dopo aver camminato per la foresta adiacente Svyatoshinsky siamo stati ancora una volta testimoni della maleducazione e del completo disprezzo per la natura da parte degli uomini d’affari locali (tutte le strade forestali erano distrutte dai camion per il trasporto di rifiuti), poi siamo tornati sul luogo. I cani e la guardia dormivano sonni tranquilli. Arrivati alla recinzione sul lato della cintura forestale, con l’aiuto di tronchesi metalliche, abbiamo tagliato un passaggio molto comodo proprio di fronte all’auto che ci interessava, attraverso questo passaggio siamo entrati nel parcheggio. Quindi, la ruota situata sul lato del serbatoio del gas è stata ricoperta con una maglia e un cappotto di pelliccia. I resti del manto di pelliccia sono stati messi sotto il paraurti. Poi siamo andati a prendere la benzina. Tornando con una bottiglia di benzina, uno dei compagni è rimasto a girare un video, l’altro ha raggiunto l’auto e ha versato abbondantemente carburante sul coperchio, facendo un piccolo percorso per l’accensione. Hanno dato fuoco facendo cadere un fiammifero antivento.

Dopo essere scappati nella foresta per circa 200-300 metri, abbiamo acceso la radio alla frequenza della polizia di pattugliamento del distretto di Svyatoshinsky (172,225 MHz) e ha cominciato ad ascoltare attentamente. L’ufficiale di servizio ha riferito agli equipaggi sull’incendio circa 15 minuti dopo l’inizio di questo, a quel punto eravamo riusciti a ritirarci per circa 1,5 chilometri dal luogo dell’incendio.

Ancora una volta i vigili del fuoco del 9° Stato Unità Incendi e Salvataggio ha reagito con lentezza. L’incendio è stato segnalato al centro operativo e di coordinamento della Amministrazione Statale delle Situazioni di Emergenza circa 13 minuti dopo l’incendio doloso, ma l’incendio è stato spento solo dopo 1 ora e 24 minuti. L’ultima volta che gli anarchici incendiarono nella stessa zona, la Range Rover Evoque bruciò per circa 50 minuti e fu anche completamente distrutta dal fuoco.

Provocazione e sabotaggio!

Peggio è l’ordine, meglio è!

gruppo di rappresaglia anarchica “Straccioni di Svyatoshino”.

fonte: a2day.net


Dal momento che alcune cellule anarchiche a Kiev hanno iniziato a bruciare automobili, abbiamo deciso di unirsi a questa iniziativa.

Il 21 maggio 2018, abbiamo dato alle fiamme una Lexus RX, un crossover di medie dimensioni. Si trovava vicino a un edificio a più piani all’indirizzo: Kiev, Viale dell’Artiglieria, 9a. L’incendio ha anche danneggiato il vicino SUV Mitsubishi Pajero.

Come è stato rivelato, la Lexus apparteneva al vice presidente del Partito Europeo dell’Ucraina, Sergei Grachev. Sul sito ufficiale dell’UEP figurava una dichiarazione relativa all’incendio doloso dell’automobile. Questa è tombola!

Sergei Grachev – un politico, un liberale e semplicemente un mascalzone, per usare un eufemismo. Non ci piace il suo stile di vita e il suo partito. Come anarchici ci schieriamo a favore dell’autogoverno e dell’uguaglianza sociale. Non dividiamo i politici tra il governo e l’opposizione. Per noi, sono tutti nemici e traditori. Ciascuno di loro merita un odio e una punizione assolutamente equi.

Secondo il proprietario di Lexus, i suoi vicini lo hanno svegliato e gli hanno riferito che la sua auto stava bruciando. Egli cercò di spegnere la macchina da solo con l’aiuto di un estintore, ma senza successo. E ‘bello rendersi conto che gli estintori non possono spegnere il napalm anarchico.

Come riferito dal Servizio di Emergenza dello Stato, la chiamata per l’incendio è stata alle 2:19, e l’incendio è stato spento dalle 2:43. Questa volta i vigili del fuoco hanno lavorato molto rapidamente.

Riguardo all’incendio stesso non parleremo molto – tutto può essere visto sui video e foto. Possiamo solo consigliarvi di utilizzare napalm denso senza benzina per incendi in siti protetti o vicino a grandi complessi residenziali. Il liquido inizia a bruciare gradualmente, senza scoppi o fiammate, senza disturbare le guardie addormentate, i cani, gli inquilini e la vostra vista.

PS. Recentemente, sulla collina di Lysaya a Kiev, i nazionalisti hanno bruciato le tende dei rom. Devi essere una feccia assoluta per distruggere le capanne di poveri e nomadi! Invitiamo i giovani radicali, che non hanno completamente perso la testa, a unirsi agli incendi delle proprietà dei ricchi e dei potenti.

Al nuovo incendio, compagni!

Cellula anarchica “Fedos Shchus” / FAI

fonte: a2day.net