Afrin – Caduto in combattimento Haukur Hilmarsson del Revolutionary Union for Internationalist Solidarity

Ai più di 300 tra civili e militanti caduti sotto l’attacco dell’esercito turco, la seconda armata della Nato per numero di effettivi, si aggiunge il nome di Haukur Hilmarsson, compagno islandese membro del Revolutionary Union for Internationalist Solidarity, che – assieme a International Revolutionary People’s Guerrilla Forces e Sosyal Isyan – è uno dei gruppi combattenti anarchici che affianca YPG e YPJ in Rojava. Haukur Hilmarsson era stato parte in Islanda delle lotte contro l’austerity e contro le deportazioni dei migranti.

Continuiamo la sua lotta.