Italia – Faccia a faccia col fascismo

Pavia e Bussoleno
Giovedì 15 febbraio – Arrestati due antifascisti accusati degli scontri coi carabinieri durante il corteo antifascista di Piacenza.

Perugia
Martedì 20 febbraio – Due militanti di una formazione della sinistra parlamentare aggrediti da fascisti di Casapound durante un attacchinaggio, uno accoltellato più volte alla schiena e alla coscia, l’altro colpito alla testa con un bastone.

Roma
Martedì 20 febbraio – Dopo le scritte a bomboletta con le svastiche a firma “LUDWIG” nei giorni precedenti, un gruppo di fascisti si è presentato davanti al centro di accoglienza Baobab minacciando di “dare fuoco ai negri”, riprendendo con gli smartphone le persone presenti nel centro e le relative auto.

Palermo
massimo-ursino-forza-nuovaMartedì 20 febbraio – Massimo Ursino, dirigente di Forza Nuova e responsabile di diversi raid xenofobi, all’uscita dal suo negozio Absinthium Tattoo in via Guglielmo Marconi 51, viene attaccato da alcune persone a volto coperto. Nei giorni seguenti la Digos ferma con l’accusa di “tentato omicidio” due giovani di sinistra.