Brasile – Appello all’agitazione anti-autoritaria per l’attacco anarchico contro l’Operazione Érebo

Solidarietà non sottomessa a tutti gli anarchici perseguitati nella regione meridionale del territorio dominato dallo Stato bra$iliano.

Lanciamo una chiamata per l’azione estensiva nei mesi di febbraio e marzo in risposta all’“operazione érebo”.

Nel 2017 la polizia civile di Porto Alegre ha dato inizio alla cosiddetta “operazione érebo”, perseguitando gli anarchici e gli spazi libertari. A noi è chiaro che lo Stato vuole schiacciare tutti coloro che trasformano le proprie idee in una minaccia reale.

Nessuna aggressione rimarrà senza risposta. Alla luce di ciò, invitiamo a risposte immediate che provengano da tutti gli angoli contro il nemico. Non resteremo in codardia difensiva, nell’attesa di essere colpiti dal prossimo passo di polizia e magistratura.

Che l’idea si diffonda su tutti i territori dominati, come il fuoco della ribellione indomita. Che le parole della ribellione soffiano sopra attraverso tutto il mondo.

Siamo creativi.

LA COMUNICAZIONE È UN’ARMA!
PER LA SOLIDARIETÀ APOLIDE!
LA LIBERTÀ PREVARRÀ!

“Siamo anarchici, amiamo la libertà e sì, disprezziamo tutti i valori e istituzioni che compongono questa macchina di guerra chiamata capitalismo, civilizzazione.”

Brasile - Appello all'agitazione anti-autoritaria per l’attacco anarchico contro l’Operazione Érebo