Berlino – Attacco contro l’azienda di un parlamentare di AFD

3 gennaio 2018

Domenica, AfD Dessau vuole disturbare la commemorazione di Oury Jalloh assassinato. Con la parola d’ordine “Chiudere il fascicolo Oury Jalloh”. Anche i quadri AfD di Berlino attorno al fan di Höcke, Andreas Wild (parlamentare berlinese), hanno annunciato di parteciparvi. Per ricordare Wild che tali azioni si pagano in prima persona, nella notte al 3 gennaio distrutti i vetri della sua agenzia di lavoro “Lavoro e Consulenza” a Berlino-Lichtenberg.

Evidentemente neanche le telecamere istallate dopo l’ultimo attacco nel mese di maggio del 2016 riuscirono a cambiare le cose. Sul luogo furono ritrovati dei volantini che chiarivano al vicinato la connessione con Oury Jalloh. Alla fine si afferma: “Niente pace con degli assassini! Niente pace con AfD!”. La visita ad Andreas Wild ha dimostrato di nuovo che l’infrastruttura AfD e le risorse dex sux protagonistx sono vulnerabili. Una settimana fa anche a Brema una ditta AfD fu attaccata con successo. Vuol dire che la pressione quotidiana contro AfD e chi la sostiene riprende slancio.

fonte: it-contrainfo.espiv.net