È uscito il numero 5 della rivista “i giorni e le notti”

È uscito il numero 5 della rivista “i giorni e le notti”:

INDICE
Lo Stato insaziabile
Atlantide e i suoi schiavi. Note su Francis Bacon
Il corpo al lavoro
Come una soglia voluta insieme
Postille alla tecnoscienza
Distanze
La guerra de-umanizzata e i suoi rovesci

Dalla quarta di copertina

Se lo Stato è in sé e per sé un meccanismo divoratore, il suo divenire tutt’uno col capitalismo lo rende bulimico
e insaziabile: più mangia e più ha fame. Quanto più il Moloch produce merci, tanto più queste merci perdono di valore. Il risultato è la crisi, perché la crisi è la sua essenza: è la mancanza che lo spinge a nuovi progetti e realizzazioni. Alla spinta della mancanza, il Moloch risponde con la creazione di nuovi mercati, rivolgendosi da un lato all’esterno, con la guerra guerreggiata o economica; dall’altra all’interno, facendo mercato di sempre più aspetti della vita. Sul fronte interno, niente sembra sottrarsi alla mercificazione: non la natura, terra di nessuno da saccheggiare e su cui costruire; non i servizi (dalla sanità ai trasporti, passando per l’istruzione) che vengono privatizzati e aziendalizzati; non le città, che da luoghi dell’abitare si trasformano in spazi a pagamento per consumatori, opportunamente sorvegliati da polizie di ogni genere; non il corpo umano, macchina clonabile, replicabile, riparabile, vendibile e persino affittabile, come ci mostra la maternità surrogata, autentico mercato degli embrioni che trasforma in fabbriche gli uteri delle donne dei paesi più poveri. Sul fronte esterno, invece, si respira un’aria di perenne tensione tra alcuni blocchi di potere – il cosiddetto capitalismo multipolare ‒ a volte individuabili (l’area Anglo-Americana, l’asse Russo-Cinese), a volte meno (l’Unione europea di cui Francia e Germania si contendono la leadership, gli esperimenti “bolivariani” in Sudamerica…), ma dai confini sempre sfuggenti.

Costo per copia 3 euro.
Per i distributori 2 euro dalle tre o più copie.
Per scriverci e richiedere copie: i giorni e le notti c/o Circolo Anarchico “Nave dei folli” Via Santa Maria, 35, 38068 Rovereto (TN).

rivistaigiornielenotti@autistici.org

Per il pagamento delle copie utilizzare il numero postepay:

5333-1710-0243-8949 intestato a Luca Dolce.

Invitiamo i compagni e le compagne che avevano già richiesto il primo numero a confermare il numero di copie e indirizzo.