Parigi – Violento arresto di Antonin, condannato per il caso della volante bruciata

Alle 6 del mattino di martedì 5 dicembre una ventina di poliziotti del XVIIe arrondissement hanno sfondato la portata di casa della famiglia di Antonin e lo hanno arrestato.
Antonin era stato condannato a “5 anni di cui due con la condizionale senza mandato di custodia” per “aggressione del poliziotto all’interno della vettura e rottura del vetro posteriore”.
Questo arresto è stato giustificato con la scusa che Antonin non avrebbe rispettato un controllo giudiziario, ma pare l’ennesima dimostrazione dello stato di eccezione poliziesco che vige in Francia.