Francoforte sul Meno – Vernice a DVCK

Francoforte sul Meno - Vernice a DVCK

Nella notte dal 15/11 al 16/11/2017 abbiamo attaccato la sede dell’associazione fondamentalista DVCK (Associazione tedesca per una cultura cristiana) a Francoforte sul Meno.

Con un estintore pieno di vernice e parole d’ordine politiche abbiamo abbellito tutto l’esterno della  casa. È la nostra risposta agli sviluppi reazionari e anti-emancipazione degli ultimi mesi.
Quest’associazione ortodossa di merda l’abbiamo notata con le azioni stomachevoli come la celebrazione di preghiere di lutto davanti a luoghi di consulenza per aborti.

Questa forma di protesta è un tentativo di terrorizzare le persone gravide e tutta la gente che si vorrebbe informare sulla sessualità e l’autodeterminazione. Nella società patriarcale dove purtroppo viviamo, le donne per gli aborti sono costrette alla consulenza d’istituzioni come profamilia.
L’aborto è un diritto delle donne!

Chi ci ostacola nella nostra autodeterminazione deve aspettarsi sempre e dappertutto seccature, di essere fermatx e attaccatx!

Dopo l’azione di disturbo contro le riunioni di questa setta che mantiene collegamenti anche con ambienti fascisti croati, la settimana passata a Francoforte ci sono state delle perquisizioni.
Che queste ideologie marcino fianco a fianco non è raro. Nella marcia delle mille croci si chiede tra l’altro un divieto d’abortire, con l’obiettivo di impedire la cd morte del popolo. Morte del popolo? Sarebbe bello!

A Giessen attualmente è in corso un procedimento contro una dottoressa che sulla propria pagina web offre info sul tema aborto. Anche questa merda si deve ai pazzi fondamentalisti e all’inutile paragrafo contro l’aborto.

In Brasile le femministe devono giusto ora contrastare cambi di legge medievali che vogliono vietare l’aborto addirittura in caso di stupro.
Tutto questo non possiamo e non vogliamo accettarlo!
MY BODY MY CHOICE!

Le nostre azioni sono ben motivate e speriamo servano da ispirazione!
Solidarietà con ogni persona interessata!

Inoltre vogliamo inviare saluti ribelli ax nostrx amicx arrestatx per le proteste G20.
I nemici della libertà sono anche nemici nostri!

Alcune Femministe Autonome

fonte: it-contrainfo.espiv.net