Atene – Ordigno danneggia pesantemente la Corte di Appello

Atene - Ordigno danneggia pesantemente la Corte di Appello

22.12.17: un potente ordigno è esploso davanti alla Corte d’Appello di Atene nelle prime ore del venerdì mattina causando ingenti danni all’edificio e costringendo alla chiusura del tribunale per la giornata con tutti i casi sospesi. Nessuno è rimasto ferito nell’attentato.

Una chiamata di avvertimento alla polizia ha dato loro 40 minuti per evacuare il tribunale e l’area circostante che si trova proprio vicino alla Questura di Atene.

Un testimone ha riferito di aver visto due persone salire su una motocicletta e mettere una borsa contenente la bomba fuori dal tribunale. È stato anche riferito che gli attaccanti hanno sparato colpi alla sicurezza del tribunale mentre fuggivano.

La Corte d’appello di Atene è stata recentemente obiettivo dei manifestanti che cercavano di impedire alla Corte di mettere all’asta case espropriate, a volte per importi inferiori a 2000 euro. L’attacco è avvenuto poche ore dopo che il Parlamento ha votato per reprimere i manifestanti che si riuniscono regolarmente davanti al tribunale.

Finora nessun gruppo o individuo ha rivendicato la responsabilità dell’attacco.

(informazioni raccolte da varie fonti di informazione aziendali e indipendenti)

fonte: insurrectionnewsworldwide.com