The Olympia Communard – numero 1

Olympia Communard
 Clicca per leggere The Olympia Communard in versione pdf

Undici giorni dopo, il blocco dei materiali per il fracking al Porto di Olympia resiste con forza.
Il blocco è cresciuto da una barricata improvvisata di pallet e teloni ad un grande accampamento, completo di fuochi, tende, cibo, forniture mediche e molta letteratura. Spettacoli punk, proiezioni di film e workshop si svolgono spesso, trasformando lo spazio da un semplice blocco in un piccolo pezzo di un mondo futuro. Il blocco non è attivismo; è una vita diversa, intravista brevemente ogni volta che condividiamo il cibo, sfidiamo la polizia e rendiamo la sopravvivenza di tutti una responsabilità comune.

Questo bollettino intende essere un documentazione del blocco, degli scritti, degli eventi e delle azioni che si svolgono vicino e lontano. Poichè il Blocco di Olympia va sempre più verso la Comune di Olympia, uno spazio liberato di mutuo aiuto e libera associazione, vogliamo illustrare questa trasformazione. Questo bollettino non è rappresentativo del blocco nel suo complesso. È semplicemente la prospettiva di un mondo futuro possibile, che guarda indietro al collasso di questo mondo e cerca quegli elementi di redenzione nascosti in esso.

fonte: pugetsoundanarchists.org